un Lavoro da Barista visto da FB Academy



– Il mestiere del barista richiede capacità, personalità e resistenza per rimanere a lavoro fino a tarda notte – non sempre un compito facile. I posti di lavoro come barista sono molto ambiti, perciò prima di proporti assicurati di avere una certa disinvoltura con le basi del mestiere e di aver bene in mente i drink più popolari.  Per ottenere un divertente lavoro come barista.

Prendi in considerazione la possibilità di frequentare una scuola per baristi. Ti insegnerà i fondamentali e avrai l’opportunità di fare pratica con i cocktail e usare gli strumenti della caffetteria.



Uscirai acculturato sulle materie merceologiche che ti competono, saprai riconoscere i vari brand commerciali e merci di stoccaggio che di solito entrano nel bar.

Affinare le proprie Capacità

Impara come preparare i drink. Se vuoi preparare drink allettanti e gustosi come quelli fatti da un professionista, è necessario che tu apprenda le nozioni base del mestiere di barista, oltre il versare e mescolare.. Ecco i fondamentali che dovresti conoscere prima di andare alla ricerca di un posto di lavoro come barista:



Shakerare. Questo prevede l’uso di uno shaker per mescolare i drink e raffreddarli.

Filtrare. Gli shaker per cocktail hanno applicati dei filtri, che userai per separare il ghiaccio dal liquido.

Mescolare. Esiste una maniera precisa per farlo, in modo che il drink non finisca annacquato.

Pestare. Questo prevede l’uso di un pestello per spremere il sapore dagli ingredienti freschi.

Miscelare. Avrai bisogno di un miscelatore per rendere i drink cremoso come un Frozen Margarita.


Memorizza i cocktail classici. Inizia ad espandere le tue conoscenze di differenti tipi di alcolici e impara come fare i cocktail più popolari. In una certa misura, il genere di drink che dovrai saper fare dipenderà dal bar dove lavorerai; un bar di alto livello in città punterà su specialità a base di Martini, mentre un bar nella zone universitaria potrebbe servire molti Cuba Libre o mojto. Comunque, ovunque tu lavori, dovrai avere nel tuo repertorio gli standard più conosciuti. Impara come si preparano i seguenti cocktail:

Drink semplici come un Whiskey and Soda, un Greyhound, un screwdriver, un Cuba Libre, un Gin Tonic, e così via.

Altri superalcolici come il Bloody Mary, il Sex on the Beach, il MaiTai.

Martini, Manhattan e Rob Roy.

Cocktail esotici come il Pina Colada, Daiquiri, Margarita.

Altri cocktail come il Black Russian, il Cosmopolitan, l’Irish Coffee.

Osserva i baristi in azione. Ci sono alcuni trucchi per spillare una buona birra, miscelare cocktail e risparmiare tempo dietro al bancone. Osserva come il barista gestisce gli ordini.


Proponi la tua candidatura per i posti di lavoro che trovi anche on-line.. Alcuni potrebbero chiederti di inviare un curriculum on-line, mentre altri ti chiederanno di presentarti personalmente per un colloquio di lavoro.  Se temi di non avere abbastanza esperienza, questo non deve necessariamente dissuaderti dal proporti. Se durante l’addestramento  hai preso pratica con le mansioni del barista e hai memorizzato i cocktail, sei pronto comunque per essere assunto .

Assicurati che il tuo curriculum sia aggiornato, ben scritto, e riletto con attenzione. Evidenzia tutte le esperienze di servizio al cliente che hai avuto, non solo le esperienze come barista. Ogni esperienza di lavoro presso ristoranti è un plus.

Alcune strutture preferiscono assumere baristi senza esperienza perché in questo modo non avranno cattive abitudini da correggere. Con o senza esperienza, la lettera di presentazione ed il curriculum devono essere accattivanti e sprizzare personalità. Una buona personalità ed un atteggiamento positivo ti daranno sempre un vantaggio sugli altri candidati.

Preparati adeguatamente per l’intervista. Molti aspiranti baristi si presentano al colloquio di lavoro impreparati. Se per te il posto da barista è solo una soluzione temporanea o è una sfida troppo facile da affrontare per necessitare una preparazione, non otterrai il posto. Proprio come faresti per qualsiasi altro lavoro, mostra al colloquio un atteggiamento positivo e amichevole, ma anche rispetto per il lavoro di barista.



Vestiti in modo adeguato. Il tuo aspetto avrà la sua importanza quando arriverà il momento del colloquio. Se ti proponi per un ingaggio in un ristorante di lusso, vestiti in modo professionale. Se vuoi un lavoro in un locale moderno, vestiti con uno stile originale. Molti bar si aspettano un certo look e una certa immagine, che te lo dicano o meno.

Tieniti pronto a mostrare le tue capacità. Non presentarti se non sai neanche come preparare un Martini.

Sii seducente. Se mostri una personalità divertente e carismatica, la tua mancanza di esperienza passerà in secondo piano. Racconta qualche aneddoto divertente e fai molte battute. Metti in chiaro che ami parlare con la gente, raccontare storie, ma anche ascoltare.

Comportati responsabilmente. Il lavoro del barista è divertente, ma comporta anche delle responsabilità. Devi aprire e chiudere il bar, maneggiare denaro e carte di credito, accertarti di non servire alcolici ai minori, e smettere di servire clienti che hanno già bevuto troppo. Mostra che sei una persona matura e capace di destreggiarsi in quelle situazioni difficili che, per forza di cose, si creano a tarda notte quando scorre molto alcool.

Occuparsi del magazzino del bar non è un cattivo inizio. Imparerai dai baristi per i quali lavori e ti aprirai una via. Un bravo barista ti lascerà una parte delle mance per il tuo duro lavoro e potrebbero anche insegnarti un trucchetto o due.

Se hai intenzione di frequentare un scuola per baristi, verifica i tuoi docenti. Controlla da quanto tempo sono sul mercato. Diffida di qualsiasi scuola o corso che garantisca un posto di lavoro, il massimo che possono offrire è un’assistenza nella ricerca del lavoro.

Alla fine digli che ti abbiamo preparato noi.

FBAcademy